Amazon.com Widgets
Search for: within in Search in these results
Check All Records1 aria shown Switch to Summary View | Start Over | View Saved Arias (0)
Sort by: Composer | Opera | Aria | Role | Voice Part | Language
from Act I, Scene II of the Italian opera Il Barbiere di Siviglia by Gioacchino Rossini
Libretto: Cesare Sterbini

Role: Doctor Bartolo, a physician and Rosina's guardian
Voice Part: bass-baritone       Fach: lyric bass
Setting: A room in Dr. Bartolo's house
Synopsis: After Rosina tries to deceive Dr. Bartolo by telling him many different lies, he declares that a doctor of his kind should not be treated as such and orders her locked in her room.
Range: Tessitura:
not enterednot entered
Translations/Aria Texts:
Libretto entered by Ates Uslu (added 1997-07-20)
A un dottor della mia sorte, Bartolo's aria from Il barbiere di 
Siviglia:

A un dottor della mia sorte
queste scuse, signorina!
Vi consiglio, mia carina,
un po' meglio a imposturar.
I confetti alla ragazza!
Il ricamo sul tamburo!
Vi scottaste: eh via! eh via!
Ci vuol altro, figlia mia,
per potermi corbellar.
Perchè manca là quel foglio?
Vo' saper cotesto imbroglio.
Sono inutili le smorfie;
ferma là, non mi toccate!
Figlia mia non lo sperate
ch'io mi iasci infinocchiar.
Via, carina, confessate;
son disposto a perdonar.
Non parlate? Vi ostinate?
So ben io quel che ho da far.
Signorina, un'altra volta
quando Bartolo andrà fuori,
la consegna ai servitori
a suo modo far saprà.
Ah, non servono le smorfie,
faccia pur la gatta morta.
Cospetton! per quella porta
nemmen l'aria entrar potrà.
E Rosina innocentina,
sconsolata, disperata,
in sua camera serrata
fin ch'io voglio star dovrà.
Sheet Music/Scores:
none
Recordings:
none
Sort by: Composer | Opera | Aria | Role | Voice Part | Language